lunedì 26 gennaio 2015

Ma Milan l'è un gran Milan -prima parte

O mama mia
mi sont lontaan,
ma g'hoo la nostalgia
del mè Milan;
mi voraria
turnà doman:
t'el giuri, curaria
col cocur in maan!
(canzone popolare milanese)






In foto: scorci del Castello Sforzesco di Milano

Sabato siamo andati qualche ora fuori porta...gita mattutina a Milano con Beatrice. E si sa che con i bambini piccoli non è che ti puoi portare tutto quello che vuoi (fotograficamente parlando). Porti quello che può servire a loro. La cosa strana però è stata che faceva più freddo a Milano che al mio paese...e che nonostante avessi studiato lì per 5 lunghi anni, ritornarci dopo tempo mi ha fatto sentire spaesata. Milano era così...così diversa dalla mia Milano...però sempre bella, sempre affascinante. Non è che abbiamo girato molto (tempistica di Beatrice è quella che è) abbiamo visitato solo il castello sforzesco che  mi ha offerto spunti fotografici interessanti.
Questo uno scorcio delle foto che ho scattato...a breve il seguito...!!!

lunedì 19 gennaio 2015

Nostalgia

E  se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito.
Antoine de Saint-Exupéry



In foto: barche

La stagione invernale a volte non la sopporto...freddo, pioggia...allora la mia mente non può che ripensare ai giorni di vacanza in Puglia. Una boccata d'estate e di sole. E scatti di attimi visti in giorni ventosi. Buona settimana.

mercoledì 14 gennaio 2015

43 volte

Un giorno ho visto il sole tramontare quarantatré volte!
E più tardi hai soggiunto:
“Sai… quando si è molto tristi si amano i tramonti…”
“Il giorno delle quarantatré volte eri tanto triste?”
Ma il piccolo principe non rispose.
(Antoine de Saint-Exupéry)




In foto: tramonti a metà

Con Beatrice i tramonti sono sempre di corsa e scattati da casa mia. Non posso più permettermi di prendere l'auto ed andare a scattare quando e dove voglio. Ma va bene così. I colori arrivano sempre in tutta la loro potenza anche fino a casa mia. Buona settimana a tutti.

venerdì 9 gennaio 2015

Sogno di farfalla

quando si allungava l'ombra
sopra tutta la giornata
eri solo più lontana
ma tu ci sei sempre stata
(L.Ligabue)





In foto: quelle foto che poi capisce solo chi le scatta.

Credo che alcune volte ci sono scatti che non hanno bisogno di parole. Scatti che, seppur imperfetti, parlano da soli nel bene o nel male. Questa serie con Beatrice credo sia irripetibile anche perchè la popa (come la chiamo io) non sta ferma. Buon fine settimana a tutti!!!

mercoledì 31 dicembre 2014

2015

Che pena. Sperare, intendo. 
È la pena di chi non sa rinunciare
Calvino



In foto: Buon anno Nuovo

Eccoci. Non ci possiamo fare niente. E'alle porte e sta bussando. Dobbiamo aprire. Chiudendo la porta di questo 2014 porto con me il ricordo di mille e ancora più attimi. Un volto, una lacrima, un abbraccio, delle parole, degli occhi, dei pensieri e delle decisioni. Chiudo tutto in una valigia e mi porto tutto questo con fatica, con leggerezza, con felicità e con tristezza. Sono davanti a questa nuova porta. Sperare...è l'unica cosa che ci rimane. Come ha detto qualcuno "Quando smetti di sperare inizi un pò a morire".

Un abbraccio a tutti e un buon inizio d'Anno.

mercoledì 24 dicembre 2014

Waiting for Santa- Merry Christmas

Io sono l’uomo magico. Il Babbo Natale del subconscio.
Lenny Nero, dal film Strange Days 




In foto: io sto sotto l'albero

Le foto della vigilia non potevano essere che queste. Vigilare. Sì dovremmo sempre essere vigili, vegliare. A tal proposito mi viene in mente una canzone di Luciano Ligabue...quando dice :"di giorno sempre un occhio chiuso, di notte uno aperto". Credo che i bambini lo sappiano fare meglio di noi, questo fatto del "vigilare".

Un abbraccio a tutti...Vi auguro un sereno Natale!  


venerdì 19 dicembre 2014

L'amore ha una porta sola (seconda parte)

L'amore comporta
delitti e rimpianti
rimuove, ti nutre, ti chiude anche gli occhi
(B. Antonacci)












In foto: Biagio Antonacci, tour l'amore comporta, Varese.

Come promesso eccomi con la seconda parte degli scatti che ho fatto l'altra sera. In realtà i miei scatti sono stati tantissimi e forse questi non rendono giustizia a quello che ho vissuto ma sapete quanto non riuscite a scegliere quale primo piano mettere? Va beh...ho scelto questi...anche perchè poi ad un certo punto del concerto ho abbandonato la macchina e anch'io mi sono scatenata. Il massimo per me è stato durante la canzone "Non vivo più senza te"...tutti ma proprio tutti erano a briglie sciolte, compresa la sottoscritta ! E' stato un bel concerto...ho ritovato dopo tanti anni un Biagio molto molto in forma!

giovedì 18 dicembre 2014

L'amore ha una porta sola...(parte prima)

L'amore comporta
avere da fare
schivando i pensieri
che remano contro

(B. Antonacci)











In foto: prima parte del concerto di Biagio Antonacci a Varese

Chi mi conosce sa che i miei cantanti preferiti sono altri...ma non mi dispiace nemmeno la musica di Biagio Antonacci. Ieri sera è stata la mia prima uscita concertistica dopo due anni e mezzo di Beatrice... e chi se lo ricordava più un concerto? Che meraviglia! Musica...ottima che risuonava inognidove...la voce di Antonacci molto potente (pensavo che l'età l'avesse affievolita...invece, col cavolo!!!) e poi...non stava un attimo fermo! Ho capito che è magro come un acciuga...ma ragazzi ballonzolava qua e là come una trottola...comunque...domani vi posterò la seconda parte di questo concerto...con qualche primo piano in più...uno stacco musicale rispetto ai miei scatti natalizi!!!

martedì 16 dicembre 2014

Geometrie in luce


L'Architettura è il gioco sapiente, rigoroso e magnifico dei volumi sotto la luce.
Corbusier





In foto: still life natalizio

Mi venuta quest'idea, guardando la pubblicità del fotografo che fa le foto usando una sfera trasparente...!!! Io la sfera non ce l'ho...ma i bicchieri si...così ho iniziato a provare con il 50ino...e il risultato è quello che potete vedere sopra. Poi ho provato anche in un altro modo...che posterò...dopo avervi mostrato qualche scatto in bianco e nero di Beatrice.

mercoledì 10 dicembre 2014

Sottofondo

Lo sguardo trasparente di chi vede spettacoli 
preclusi a occhi che si fermano sulla soglia delle cose.
(A. D'Avenia- Cose che nessuno sa)





In foto : bokeh

Anche quest'anno non potevo sottrarmi dal fare le foto completamente "bokeh". Adoro le lucette che diventano delle palline...!!! Mentre io tentavo di fare questa cosa Beatrice si è messa di lato e click...è partita anche quest'ultima foto. Sì perchè in realtà cosa stava facendo Beatrice invece di farsi scattare le foto per i biglietti augurali? Qua sotto...il dietro e/o davanti le quinte...




venerdì 5 dicembre 2014

Il cerchio

Due compiti per iniziare la vita: restringere il tuo cerchio sempre più e controllare continuamente se tu stesso non ti trovi nascosto da qualche parte al di fuori del tuo cerchio.
(Franz Kafka)




In foto: sfere

Il periodo natalizio è arrivato e per chi è appassionato di fotografia credo sia uno dei periodi più proficui...sia per gli allestimenti che troviamo nelle città e nei negozi ed anche per le luci che ci offrono mille spunti fotografici. La maggior parte delle mie foto quest'anno è stata fatta a Beatrice che come ho fatto intuire nel post precedente ...mi ha fatto faticare e non poco!!! Più avanti vi posterò qualcosa...non vi vorrei annoiare...!!!

Vi auguro un buon ponte di Sant'Ambrogio (per chi lo farà) e una serena festa dell'Immacolata. 

lunedì 1 dicembre 2014

Work in progress 2014


Se non credi non speri.
(L.Ligabue)




In foto: preparativi natalizi

Questa settimana ho rispolverato il mio vecchio albero di Natale...e l'ho montato ed addobbato (insieme) a Beatrice. Le ho anche scattato un pò di foto per gli auguri natalizi da dare a parenti e ad amici. Secondo voi lei mi ha reso la vita facile?

Un abbraccio a tutti...e buona settimana.